Straordinaria serata: il Conservatorio di Palermo, stracolmo, si apre alla città per ascoltare Vivaldi e Bach grazie al Progetto "La musica accoglie i popoli". Concerto dell'Ensamble giovanile d'archi del Conservatorio diretto dal M° Schifani con la partecipazione speciale dei pianisti Ramin Baharami e Dorotea Cei.
"Un atto di preghiera e di adorazione", cosi definiva la musica di Bach, Albert Schweitzer. Così ne abbiamo ascoltato e vissuto le vibrazioni questa sera.
La musica accoglie i popoli è più di uno slogan, è un progetto, una visione, un'ambizione, una strada possibile da percorrere per incontrare le persone e danzare la vita.

Back to top