Due giovani talenti del Conservatorio Scarlatti di Palermo si esibiranno lunedì 7 gennaio alle 18 in Sala Scarlatti per il Concerto dedicato a Patrizia di Carrobio nell’ambito dell’iniziativa “Acquista un tasto”. Il pomeriggio avrà inizio con la pianista Ludovica Franco (17 anni), che eseguirà il primo tempo della Sonata n. 8 Op. 13 “Patetica” di Ludwig van Beethoven, il Rondò Op. 1 di Fryderyk Chopin, il Momento musicale Op. 16 n. 1 e il Preludio op.23 n. 7 di Sergej Rachmaninoff. Nel secondo tempo, il sassofonista Alessandro Laura (14 anni) proporrà il Concerto in Mib per sassofono contralto e pianoforte di Alexander Glazunov e “Man-Mou” per sassofono sopranino e pianoforte di Nigel Wood. Per questi due brani Laura sarà accompagnato al piano da Roberto Alisena, mentre per l’ultimo pezzo in programma, la “Rhapsodie Mauresque” per sassofono contralto e pianoforte di Claude Debussy, sarà accompagnato dal fratello, anche lui giovanissimo musicista, Gabriele Laura.

“Acquista un Tasto” è l’iniziativa che il Conservatorio ha promosso, su idea del suo presidente Gandolfo Librizzi, per supportare l’importante acquisto del pianoforte Steinway gran coda. Patrizia di Carrobio è stata la prima mecenate ad aderire al progetto. Alessandro Laura e Ludovica Franco si sono classificati rispettivamente al primo e al terzo posto nell’ultima edizione del Premio Abbado (dicembre 2018). Il Premio è un riconoscimento destinato a giovani musicisti del Conservatorio di Palermo, istituito dall'Associazione Amici del Teatro Massimo con il sostegno della Casa Tasca d'Almerita e in collaborazione con il Conservatorio di Palermo e la Fondazione Teatro Massimo.

 

Back to top