BIENNIO SPERIMENTALE DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
Il Corso di Diploma Sperimentale di II livello in DISCIPLINE MUSICALI è strutturato in due Indirizzi: INTERPRETATIVO-COMPOSITIVO e TECNOLOGICO. La necessità di caratterizzare il percorso formativo si è espressa attraverso ATTIVITÀ FORMATIVE altamente specializzanti che definiscono i CURRICOLI, dove previsti.

Le attività didattiche previste per il conseguimento del Diploma in DISCIPLINE MUSICALI e l’elenco dei corsi sono sintetizzati negli allegati Bandi di ammissione; gli obiettivi formativi specifici, gli sbocchi professionali, i Crediti Formativi (CF) assegnati a ciascuna attività didattica e le eventuali propedeuticità, sono definiti nei singoli PIANI DI STUDIO.

AMMISSIONI
L’ammissione ai corsi è subordinata al superamento di specifico esame (vedi allegato: Bando ammissione Biennio A.A. 2013/2014).
Possono presentare domanda di accesso ai corsi gli studenti che non siano iscritti ad altri corsi di corrispondente livello secondo la seguente tipologia:
• studenti in possesso di un diploma di Conservatorio e del diploma di scuola secondaria superiore o titoli equipollenti;
• studenti in possesso di un diploma accademico di I livello conseguito presso i Conservatori di musica e gli IMP;
• studenti in possesso di laurea, o titolo equipollente;
Sono attribuiti eventuali debiti/crediti in relazione al precedente percorso formativo compiuto.

DIDATTICA
Le discipline di insegnamento sono articolate in SETTORI, ovvero in attività:
1) Formative di base
2) Formative caratterizzanti, con riferimento alla specifica Scuola
3) Formative integrative e affini
4) Altre attività formative.

LE ATTIVITÀ FORMATIVE DI BASE E CARATTERIZZANTI DEVONO COSTITUIRE ALMENO IL 65% DEI CREDITI FORMATIVI.
Le discipline afferiscono ai seguenti AMBITI (o aree) DISCIPLINARI:
1) Interpretativo-esecutivo; 2) Compositivo; 3) Musicologico; 4) Tecnologico; 5) Tecnico-scientifico-musicale; 6) Linguistico-letterario.

DISTRIBUZIONE DEI CREDITI E MONTE ORARIO
Ad ogni corrispondono 25 ore di lavoro per lo studente comprensive di frequenza alle lezioni e/o attività laboratoriali, nonché studio individuale.
I crediti sono calcolati in base alla tipologia dell'insegnamento:
Lezione individuale, percentuale di studio individuale compresa tra 88 e 92%
Lezione collettiva pratica, percentuale di studio individuale compresa tra 68 e 80%
Lezione collettiva teorica, percentuale di studio individuale compresa tra 68 e 80%
Laboratorio, percentuale di studio individuale compresa tra 52 e 76%

Allegati: 

Progetto II livello 2010-2011

Back to top