Ignazio Calderone si è formato musicalmente presso il conservatorio di musica V. Bellini di Palermo sotto la guida di illustri docenti di sassofono : G. Di Bacco , U. Fusco , S. Venturi . Dopo il diploma , conseguito brillantemente nel 1990 , si è perfezionato presso l' Ars Nova di Palermo approfondendo la formazione cameristica e orchestrale con musicisti di chiara fama come : Faja , Prencipe. Inizia così un’intensa attività con importanti orchestre (Fondazione Teatro Massimo di Palermo , Orchestra Internazionale Italiana , Orchestra F. Ferrara , Orchestra del Conservatorio Bellini , Orchestra di Musica Contemporanea di Palermo , Ente Luglio Musicale Trapanese) sotto la direzione di grandi direttori d’orchestra quali: Stefan A. Reck , Steven Mercurio , D. Renzetti , C. Caruso , C. Martin , S. Friedman , F. LaLicata , F. Maestri , partecipando alla realizzazione di importanti produzioni musicali come : Joanne d arc au bùcher di A. Honnegger , Lady in the Dark di Weill - Gershwin , L' Opera da Tre Soldi di Brecht - Weill , Il Gatto con gli stivali di M. Tutino , Assassinio nella Cattedrale di Eliot - D'Amico , Sacred Concert di D. Ellington , West Side Story e Prelude Fugue and Riffs di L. Bernstein , Ebony Concert di I. Strawinsky , Porgy and Bess 2.0 di Gershwin - Randazzo, La Creazione del Mondo di D. Milhaud , Sinfolliwood di Mancini - Randazzo , Bolero di Ravel. Dal 1990 ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti (primo premio assoluto al concorso Isola di Pantelleria , primo premio assoluto al concorso Sailer a Palermo ...) L' attività solistica comprende , oltre ai numerosi concerti per sassofono e pianoforte , diversi concerti con accompagnamento d' orchestra , tra i concerti più significativi vi sono: la prima esecuzione assoluta della composizione per sax e orchestra del compositore inglese Skempton ( eseguita con l' orchestra Internazionale Italiana al Teatro Dell' Aquila ); l'esecuzione del brano per sax , clarinetto e orchestra del compositore Palermitano Gaetano Randazzo ( eseguito al teatro Politeama di Palermo con l' orchestra del conservatorio Bellini diretta dal M° Caruso ) : l' esecuzione del Brano per sax , clarinetto e archi del compositore belga Latteur " Stress " (eseguito presso la sala Scarlatti del conservatorio Bellini di Palermo ) . Ignazio Calderone ha svolto , nell’ambito cameristico , una significativa attività partecipando a prestigiose manifestazioni musicali quali : Suoni del Novecento , Festival del Anche Hieres , X congresso mondiale del sassofono , omaggio a Duke Ellington , Orestiadi di Gibellina .. è membro fondatore del " Balarm Sax Quatuor " e dell' ensemble " Verba Sonis " . Autore di una raccolta di studi dal titolo " 10 studi per sassofono " pubblicata nel 2009 ( edizioni musicali Unda Maris ) . Titolare della cattedra di sassofono presso il conservatorio di musica V. Bellini di Palermo dal 1992.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Back to top