Ignazio Calderone si è formato musicalmente presso il conservatorio di musica V. Bellini di Palermo sotto la guida di illustri docenti di sassofono : G. Di Bacco , U. Fusco , S. Venturi . Dopo il diploma , conseguito brillantemente nel 1990 , si è perfezionato presso l' Ars Nova di Palermo approfondendo la formazione cameristica e orchestrale con musicisti di chiara fama come : Faja , Prencipe. Inizia così un’intensa attività con importanti orchestre (Fondazione Teatro Massimo di Palermo , Orchestra Internazionale Italiana , Orchestra F. Ferrara , Orchestra del Conservatorio Bellini , Orchestra di Musica Contemporanea di Palermo , Ente Luglio Musicale Trapanese) sotto la direzione di grandi direttori d’orchestra quali: Stefan A. Reck , Steven Mercurio , D. Renzetti , C. Caruso , C. Martin , S. Friedman , F. LaLicata , F. Maestri , partecipando alla realizzazione di importanti produzioni musicali come : Joanne d arc au bùcher di A. Honnegger , Lady in the Dark di Weill - Gershwin , L' Opera da Tre Soldi di Brecht - Weill , Il Gatto con gli stivali di M. Tutino , Assassinio nella Cattedrale di Eliot - D'Amico , Sacred Concert di D. Ellington , West Side Story e Prelude Fugue and Riffs di L. Bernstein , Ebony Concert di I. Strawinsky , Porgy and Bess 2.0 di Gershwin - Randazzo, La Creazione del Mondo di D. Milhaud , Sinfolliwood di Mancini - Randazzo , Bolero di Ravel. Dal 1990 ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti (primo premio assoluto al concorso Isola di Pantelleria , primo premio assoluto al concorso Sailer a Palermo ...) L' attività solistica comprende , oltre ai numerosi concerti per sassofono e pianoforte , diversi concerti con accompagnamento d' orchestra , tra i concerti più significativi vi sono: la prima esecuzione assoluta della composizione per sax e orchestra del compositore inglese Skempton ( eseguita con l' orchestra Internazionale Italiana al Teatro Dell' Aquila ); l'esecuzione del brano per sax , clarinetto e orchestra del compositore Palermitano Gaetano Randazzo ( eseguito al teatro Politeama di Palermo con l' orchestra del conservatorio Bellini diretta dal M° Caruso ) : l' esecuzione del Brano per sax , clarinetto e archi del compositore belga Latteur " Stress " (eseguito presso la sala Scarlatti del conservatorio Bellini di Palermo ) . Ignazio Calderone ha svolto , nell’ambito cameristico , una significativa attività partecipando a prestigiose manifestazioni musicali quali : Suoni del Novecento , Festival del Anche Hieres , X congresso mondiale del sassofono , omaggio a Duke Ellington , Orestiadi di Gibellina .. è membro fondatore del " Balarm Sax Quatuor " e dell' ensemble " Verba Sonis " . Autore di una raccolta di studi dal titolo " 10 studi per sassofono " pubblicata nel 2009 ( edizioni musicali Unda Maris ) . Titolare della cattedra di sassofono presso il conservatorio di musica V. Bellini di Palermo dal 1992.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Back to top